A Cap Ferret, questa casa vacanze ha mantenuto lo spirito di una capanna di pescatori

È una casa che profuma di vacanza e relax. Questa capanna di pescatori degli anni ’40, con le sue persiane verdi e le pareti bianche, è una delle più antiche della zona. Senza dubbio allora è eccessivamente modernizzato. AzioneIngegnere Delphine Carrier Per mantenere il suo spirito fornendo la giusta quantità di conforto. Questa casa si trova a Lugue a Lège-Cap Ferret, non lontano dal lago, e con la sua vasta terra non recintata, questa casa può sfiorare rapidamente l’oceano durante l’alta marea. Ma il resto del tempo, quando il mare si ritira, non ti resta che attraversare il parco a piedi e trovarti di fronte alle splendide dune di sabbia del Pella. Una vista mozzafiato dalla vicina Mimbeau.
Oltre a questo ambiente distinto e preservato, la casa ha anche conservato la sua originalità e il fascino del vecchio mondo. Questo capannone circondato da una vegetazione lussureggiante sembra essere l’unico al mondo. Adiacente alla casa principale a un piano, il garage si è trasformato in un accogliente cubicolo per gli amici di passaggio. Tutto è fatto per godersi la natura che non esita a invitare se stessa. Legno, fibre naturali, note verdi e sfumature ocra si mescolano in abbondanza per un effetto indoor e outdoor.

Leggi anche >> Sarah Punatowski ci invita a casa sua a Cap Ferret

Cap Ferret casa tradizionale con decorazioni a macchie

Qui non ci sono tende alle finestre. Le tende a rullo Canisse proteggono dal sole lasciando entrare la giusta quantità di luce solare, creando un misterioso gioco di luci. Non ci sono nemmeno lampadari o lampade a sospensione. L’illuminazione proviene principalmente dall’esterno. Man mano che la luce scarseggia, le applique vengono posizionate in tutta la casa. Sovraccaricato per loro? Fascio luminoso regolabile a piacere. Mobili bassi e colori chiari aiutano il flusso luminoso, senza bloccarlo.
È deliziosamente caldo e tutto sembra essere sempre lì. Ristrutturazioni segrete, sezioni modificate e difetti preservati hanno rivelato la magia della capanna di questo cacciatore. L’arredamento è molto personale con gli arredi e gli accessori ritrovati nel tempo man mano che epoche e stili si fondono armoniosamente. Una libreria dal design moderno è esposta accanto a corpi illuminanti degli anni ’50; il vecchio camino, sormontato da una moderna tromba, si fonde con la TV di design. Per i vecchi, le poltrone scandinave trovano il loro posto in soggiorno così come in giardino. Bellissima !
Poi c’è l’arte. Non c’è quasi nessun muro e non è possibile vivere in una stanza senza un dipinto o un’immagine, come tanti piccoli ricordi e piaceri.
Insomma, un piccolo paradiso in terra, accogliente e rilassante che fa venire voglia di ferie tutto l’anno.

READ  Justice League: Zack Snyder critica le trasmissioni internazionali

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *