A 4 anni dalla sua scomparsa in Italia, il suo gatto viene ritrovato in Svizzera

Il proprietario dell’animale è tornato ogni anno per condurre ricerche sul luogo della scomparsa prima che arrivasse la buona notizia qualche giorno fa.

Sentiamo spesso queste storie di gatti scomparsi da molti mesi che finalmente riescono a ritrovare la strada di casa, ma in questo caso è la perseveranza del padrone che ha dato i suoi frutti!

Un residente di Saint-Maurice-sur-Moselle (Vosges) ha infatti ritrovato il gatto che aveva perso 4 anni fa durante un soggiorno in Italia.

Il gatto scappa in Italia…

Questa bella storia ci viene raccontata di Vosges Matin. Tutto è iniziato 4 anni fa quando quest’uomo che viveva nei Vosgi si è trasferito nella sua seconda casa a Porlezza, in provincia di Como, in Italia. Come spesso porta con sé la sua gatta Minette, ma questa volta l’animale decide di scappare.

Dopo diversi giorni sul posto senza che il felino desse alcun segno di vita, l’uomo decide finalmente di tornare ai Vosgi con il cuore profondo. Quest’ultimo decide però di mantenere la speranza e, ad ogni soggiorno senza la sua seconda casa, decide di svolgere le indagini per ritrovare le tracce del suo gatto.

… e si trova in Svizzera

Anni infruttuosi, ma che si concluderanno lo stesso con ottime notizie. Pochi giorni fa il proprietario del gatto ha ricevuto una telefonata che non si aspettava più. Il file di identificazione nazionale per i carnivori domestici ha appena scansionato il chip di identificazione di un gatto trovato in un tunnel stradale in Svizzera e che risulta essere Minette.

Pochi giorni dopo, l’uomo si è recato in Svizzera dove ha potuto riprendere il suo gatto sano. Secondo i nostri colleghi, il gatto avrebbe riconosciuto subito il suo padrone, anche dopo questi 4 anni di assenza. L’animale è stato in grado di tornare alla sua casa nei Vosgi e lì avrebbe trovato molto rapidamente i suoi segni.

READ  Sonatrach rassicura Spagna e Italia, nonostante la crisi con il Marocco

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *