60 milioni di consumatori avvertono di prodotti “nocivi e inutili”.

dietro il marketing Sbiancamento dei denti può nascondersi da prodotti pericolosi E trucchi che non funzionano. trattamenti per denti bianchi E le grandi promesse abbondano online. Ma attenzione, alcuni ingredienti che vengono utilizzati in modo improprio o abusato possono avere gravi conseguenze per te. Igiene orale. Una consulenza odontoiatrica è sempre il modo migliore per soddisfare le tue esigenze odontoiatriche.

prodotti Sbiancamento dei denti Può venire in diverse forme. Si trova nei gel da applicare con il pennello o nei vetrini o nelle grondaie per l’uso domestico. In questi prodotti, l’agente sbiancante è perossido di idrogeno. Il potere sbiancante e i rischi per i denti aumentano con l’aumento del contenuto di questo ingrediente.

Lo sbiancamento dei denti e i suoi prodotti controversi

Lo sbiancamento dei denti è un grande business in tutto il mondo. Milioni di kit Sbiancamento dei denti venduto ogni anno. Per chi cerca un profilo Un sorriso più luminosoÈ una soluzione facile e veloce. La maggior parte dei consumatori non conosce il corretto dosaggio delle sostanze.

Secondo un sondaggio condotto da 60 milioni di consumatoriconcentrarsi su perossido di idrogeno Non viene superato, è valutato al 6%. Pertanto, i prodotti che superano questo standard sono vietati nell’Unione Europea. Sapendo che i prodotti contenenti dallo 0,1 al 6% di perossido di idrogeno o dallo 0,3 al 16% di perossido di carbammide possono essere utilizzati solo da chirurghi dentali.

Leggi anche:

Possibili reazioni all’uso di prodotti per lo sbiancamento dei denti

Il primo problema che può verificarsi dopo l’utilizzo di questi prodotti dannosi è reversibile. che esso Ipersensibilità dentale. Il perossido di idrogeno funziona più velocemente, ma provoca più reazioni allergiche.E il Il dottor Eric Bonnet, un chirurgo dentale, ha deciso di indagare 60 milioni di consumatori. Il dottore si esercita e insegna Tecniche di fulmine denti da oltre trent’anni.

READ  Batteri orali: attenzione al rischio di malattie cardiache

Il secondo potenziale problema: il rischio di esacerbazione di una patologia esistente non diagnosticata.Sui denti in decomposizione, il perossido di idrogeno, anche a bassa concentrazione, penetrerà in profondità e causare fataleQuesto significa perdita di vitalità. Se hai anche la gengivite, la aumenterà”.riferisce il dottor Christophe Likeart, portavoce della Federazione francese di salute orale (UFSBD).

Il terzo e ultimo problema che può verificarsi dopo a Sbiancamento dei dentiIl Deterioramento della posta elettronica dei tuoi denti. Quando il prodotto è scarsamente concentrato (0,1% max), questo può essere fatto al massimo due volte l’anno. Ricorda, prima della procedura di sbiancamento dentale, è comunque necessario consultare un dentista per verificare lo stato dei tuoi denti. Attenzione, nelle barre del sorriso, il personale non è affiliato alla professione medica.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.