6 Nazioni 2024 – “Il Galles è diventato Italia”, il parere di Midol

6 Nazioni 2024 – “Il Galles è diventato Italia”, il parere di Midol

Preoccupante contro l’Italia, il Galles eredita il cucchiaio di legno in questo Torneo 6 Nazioni del 2024. Il Porro XV fa paura e ricorda l'Italia di qualche anno fa.

Si gioca il 78' del duello tra Galles e Italia. Il destino della partita è ormai segnato da tempo, visto che la Nazionale conduce 24 a 7 sul prato del Millennium Stadium. Mentre i gallesi hanno una palla offensiva, ci viene in mente un po' di voglia di vederli oltrepassare la linea per ottenere un po' di felicità. Un sentimento, è vero, vicino alla compassione… o addirittura alla pietà. La stessa sensazione che abbiamo provato vedendo giocare l'Italia qualche anno fa. Come fratellini che avevamo sempre visto fallire, speravamo segretamente di vedere i transalpini riuscire nell'impresa contro nazioni diverse dalla Francia, tanto per vedere qualcosa di nuovo. Ma la sorpresa è diventata la norma e non sorprende più vedere l'Italia vincere le partite, soprattutto a Cardiff. In effetti, il Galles è diventato, in questo senso, l’Italia.

Quale futuro?

Il contenuto della partita tra le due squadre parla da solo. L'Italia si è comportata da favorita durante questo incontro, mostrando grande serenità nel controllare l'avversario. Il Galles, al contrario, sembrava più basso di tutti. In gran parte dominati nella conquista e veramente impotenti e cauti riguardo al lancio dei loro giochi, i gallesi erano molto preoccupati. Come puoi affermare di vincere una partita di questo livello quando sei completamente dominato in tutte le aree del gioco? Questa squadra è anche gravemente carente di leader. Oggi nessuno sembra capace di incarnare il futuro del rugby gallese che continua a perdere le sue icone, come George North sabato. Il vuoto sembra grande e i gallesi potrebbero vivere un vero e proprio buco per molti anni. Stile italiano…

READ  L'Isle-en-Dodon. Si riunisce il Comitato per il gemellaggio con l'Italia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *