Nel pallone

Pasticcio cinese, niente preliminari per Bonucci e Biglia?

25 Luglio 2017

C'è chi dice che il Milan rischia il default. E chi dice che è solo un contrattempo, una sciocchezzuola peraltro con margini di essere recuperata entro la mezzanotte di domani. Come sempre non è facile orientarsi nel panorama dei soloni e saponi del giornalismo sportivo nazionale. A trovarne uno che non sia indirizzato verso questa o quella deriva per il particolare interesse di turno.

Quello che è certo, è che al momento Bonucci e Biglia, gli ultimi acquisti del faraonico mercato rossonero, non sono stati inseriti nella lista consegnata ieri alla Uefa per l'andata del preliminare contro il Csu Craiova. L’amministratore delegato Marco Fassone lo ha annunciato ieri mattina: "Abbiamo consegnato le liste per la Uefa. Non troverete Biglia e Bonucci, acquisti che abbiamo completato sabato. Nessuno pensi che ci sono problemi di altra natura, sono solo problemi tecnici di ritardi e tempi legati alla nostra trasferta e alla velocità con cui si sono chiuse queste operazioni. Saranno risolti al nostro rientro in Italia".

I trasferimenti di Bonucci e Biglia sono già ufficiali sul sito della Lega ma questo non basta. Secondo le norme federali il Milan deve dare garanzie economiche. Se la differenza tra spese e incassi sui trasferimenti con altri club italiani è negativa, il club deve versare entro l'11 agosto il 20% della rata relativa al 2017-18 e dare garanzie per il resto della somma. In caso di impegni ufficiali prima dell'11 agosto (come accade al Milan con l’Europa League), bisogna dare delle garanzie in anticipo se si vuole mandare in campo un calciatore acquistato da un altro club italiano. Il Milan, con pochi giorni a disposizione, probabilmente non ha ancora presentato queste fideiussioni. Si accontenterà di avere Bonucci e Biglia dall’eventuale playoff, oppure inserirà uno dei due in extremis.

Il regolamento dell’Europa League infatti consente a un club di inserire un giocatore in lista entro le 24 di mercoledì: non è escluso che il Milan usi il "jolly" per schierare Leonardo o Lucas nel terzo preliminare. In ogni caso non il modo migliore per affrontare in Romania il Craiova di Devis Mangia (il ritorno a San Siro il 3 agosto). Dopo i tre test amichevoli del mese di luglio, la prima gara ufficiale per la squadra di Montella, reduce da due vittorie, contro Lugano e Bayern, e da una sconfitta contro il Borussia Dortmund. Se il Milan riuscirà a sbrigare la pratica, almeno uno tra Bonucci e Biglia potrebbe anche partire per la Romania. Povero Diavolo, la ricchezza a volte non è tutto...

Prime pagine di oggi

Ti consigliamo

Nel pallone

VAR: avanti tutta, nonostante tutto

La Confederations Cup è stata il primo vero banco di prova per la moviola in campo. Ma non tutti sono convinti della tecnologia che sarà adottata la prossima stagione in Serie A

9 Luglio 2017

Nel pallone

Caso Donnarumma, Paola Ferrari denuncia Mino Raiol

Intanto la Nazionale Under 21 torna a casa sconfitta meritatamente dalla Spagna nella semifinale degli Europei in Polonia. Con buona parte di colpe del portiere

28 Giugno 2017

Nel pallone

De Laurentiis: “Facciamo la Serie A a 16 o 18 squa

Il presidente del Napoli vuole tornare all'antico. L'ultima volta nel 1987-1988 lo scudetto lo vinse il Milan di Sacchi che lo soffiò al foto finish proprio al Napoli di Maradona

23 Giugno 2017

Nel pallone

Calcio oltre i confini, il Mondiale può unire le d

Pazza idea di riunire Corea del Nord e Corea del Sud per organizzare i Mondiali 2030 insieme a Cina e Giappone. Ormai il calcio si sostituisce alla diplomazia e alla politica

17 Giugno 2017

Nel pallone

Il paracadute che rischia di mandare in ridicolo i

Il precedente dello scorso campionato con il Verona che si scansa e lascia vincere il Palermo perchè gli conviene la retrocessione del Carpi. Imparare dagli errori? Giammai

22 Maggio 2017

Nel pallone

Copa America allargata alle squadre europee: dentr

Secondo le indiscrezioni di Globoe Esporte il Conmebol, avrebbe approvato l'allargamento da 12 a 16 squadre aprendo di fatto il torneo alle squadre europee

28 Aprile 2017