Nel pallone

La struggente lettera di Davide Nicola al figlio scomparso

31 Maggio 2017

Ciao amore mio, non so dove sei, non so cosa starai facendo. Forse sei su quella nuvola che era su di me quella sera quando correvo per far volare la tua lanterna. O forse sei qui accanto a me… Sì, sono sicuro che sei qui con me. Abbiamo lottato insieme in questo anno complicatissimo”. Inizia con queste toccanti parole la lettera che Davide Nicola, allenatore del Crotone, scrive al figlio Alessandro, scomparso in un incidente nel 2014.

Il Crotone, la squadra che è riuscita nell’impresa di restare in Serie A all’ultima giornata di campionato. E il tecnico non dimentica di scrivere al figlio, dedicandogli in qualche modo questa conquista: “So che tu ci sei sempre stato lì con me. Sei riuscito con la tua energia a darmi la forza di lottare e continuare a inseguire l’impossibile. La perseveranza è ciò che rende l’impossibile possibile, possibile il probabile, e il probabile certo. Ale, questa non è la mia vittoria, ma la nostra, proprio come quella promozione in A del Livorno. Avrei voluto gioire con te, guardare i tuoi occhi e il tuo sorriso, prenderti per mano e insieme correre e festeggiare. Tutto questo è solo per te e ogni mia conquista è la tua, ogni mia vittoria sarà la tua, ogni mio sogno sarà anche il tuo. Voglio che il mio cuore continui a battere per te e tu possa vivere ancora attraverso me. Le sei perfezioni: generosità, disciplina, pazienza, perseveranza, concentrazione e conoscenza trascendente”.

Prime pagine di oggi

Ti consigliamo

Nel pallone

LO SBAGLIO AMARO DI HIGUAIN E IL FALLIMENTO DI MIL

Due soli i responsi ancora in bilico all'ultima di campionato, tutto il resto era noia: il trono dei marcatori e il terzo posto, cioè il preliminare di Champions.

1 Giugno 2015

Nel pallone

Matteo Cruccu racconta il calcio degli ex campioni

Quando il calcio finisce, i riflettori si spengono e la recita del pallone arriva all'ultimo atto, quello è sicuramente il momento più difficile nella vita di tanti calciatori, se non la maggior parte, senza dubbio di coloro che non hanno ancora deciso cosa sarà il dopo...

24 Aprile 2016

Nel pallone

Il paracadute che rischia di mandare in ridicolo i

Il precedente dello scorso campionato con il Verona che si scansa e lascia vincere il Palermo perchè gli conviene la retrocessione del Carpi. Imparare dagli errori? Giammai

22 Maggio 2017

Nel pallone

Dalla prima coppa al ritorno in A, il DNA fattore

Il 18 maggio 1977 una Juventus tutta italiana vinceva la sua prima coppa europea. Il 19 maggio 2007 dopo Calciopoli la squadra bianconera ritrovava la Serie A. Cosa è cambiato?

18 Maggio 2017

Nel pallone

Copa America allargata alle squadre europee: dentr

Secondo le indiscrezioni di Globoe Esporte il Conmebol, avrebbe approvato l'allargamento da 12 a 16 squadre aprendo di fatto il torneo alle squadre europee

28 Aprile 2017

Nel pallone

"Non portarti via il pallone": lettera a cuore ape

Caro Pep, gli amici del Bar Sport non si danno pace per quell'intervista dove dici che il tuo calcio in Inghilterra non viene capito e vuoi smettere di allenare. Farai mica sul serio?

4 Gennaio 2017