Chiacchiere da bar

Come si vede una partita in POV, vietato a chi soffre di mal di mare

14 Giugno 2017

Non è che faccia proprio impazzire. Volendo essere brutali si può dire che il video che trovate in fondo è vietato a chi soffre di mal di mare. Ma siccome siamo al Bar Sport e già ci sentiamo male al pensiero che sono finite coppe e campionati e che capitiamo nell'estate in cui non ci sono nè Mondiali nè Europei, anche il match tra le leggende di Real Madrid e Roma val bene un pomeriggio speso a fare quattro chiacchiere da Bar Sport.

Domenica si è disputato l’annuale Corazon Classic, un match di beneficenza allo stadio Bernabeu di Madrid. Si tratta di una gara il cui ricavato è stato destinato alla Fundación Real Madrid, impegnata da sempre in attività benefiche a favore dei bambini africani. Durante il match, chiusosi con un 4 a 0 per le merengues, Roberto Carlos ha giocato con una body camera che gli ha permesso di riprendere dal suo punto di vista tutte le azioni di gioco. Il terzino brasiliano ha ripreso alcuni momenti assolutamente divertenti, a partire dal pre-gara e l’incontro con Ronaldo e Cafu, fino alla rete su punizione di Figo per l’1 a 0 che ha aperto la sfida.

La prima edizione è stata disputata nel 2010 tra i veterani del Real e quelli del Milan, con un discreto successo che ha portato a successive edizioni con Bayern, Manchester United e Juventus coinvolte. Anche quest’anno sono scesi in campo per le due squadre grandi del passato come Bodo Illgner, Salgado, Roberto Carlos, Karembeu, Figo, Raul, Ronaldo e Morientes da una parte; Konsel, Cafu, Aldair, Carboni, Tommasi, Conti, Perrotta, Boniek e Balbo (tra gli altri) dall’altra. In particolare Morientes è stato tra i protagonisti della serata di gala: nonostante i suoi 41 anni, l’ex attaccante di Real, Monaco e Liverpool ha messo a segno due reti, inframezzate dalla bella punizione di Luis Figo.

 

Prime pagine di oggi

18 Agosto 2017

Ti consigliamo

Chiacchiere da bar

LA BELLA DILETTA SMENTISCE. ARRIVERA' FRANCESCA BA

Dunque a smentire tutto e tutti, compresi noi del Bar Sport che avevamo usato il condizionale e riportato l'indiscrezione come tale ma ritenendola comunque ipotesi attendibile, ci ha pensato "dilettamente" Diletta Leotta: "Sarei felicissima di condurre Sky Calcio Show ma quest'anno seguirò la serie B con grande entusiasmo. Sostituire Ilaria D'Amico? Non mi sento all'altezza e poi Ilaria non è sostituibile, per tutte noi è un mito e lo è anche per i telespettatori".

29 Luglio 2015

Chiacchiere da bar

Il superalimento del futuro, le 5 cose da sapere s

Se non avete mai mangiato la Quinoa o se l'avete sentita nominare e volete saperne di più, si tratta di un "falso cereale", coltivato nelle alture boliviane e noto dagli Incas come "la madre di tutti i semi", ribattezzato da alcuni come "il cibo della salute". Persino le Nazioni Unite lo definiscono "un'arma perfetta per sconfiggere la fame" per le sue capacità nutritive e la relativa semplicità con cui si coltiva.

8 Giugno 2015

Chiacchiere da bar

In Abruzzo la prima fontana di vino sempre aperta

Si trova a Caldari di Ortona, provincia di Chieti, e fungerà da punto di ristoro lungo il Cammino di San Tommaso

4 Ottobre 2016

Chiacchiere da bar

Mille figurine per raccontare lo sport, in mostra

Dal 16 settembre, la mostra “I migliori album della nostra vita. Storie in figurina di miti, campioni e bidoni dello sport”

7 Settembre 2016

Chiacchiere da bar

Capodanno cinese: è iniziato l’anno della Scimmia

Curiosità, energia, grinta, intelligenza, vivacità, imprevedibilità e inventiva: sono queste le caratteristiche di chi è nato o nasce nell’anno della Scimmia.   Per il calendario cinese, infatti, il 2016 è proprio l’anno della Scimmia Rossa o della Scimmia di Fuoco, animale totem che si alterna, ogni 11 anni, a Topo, Bufalo, Tigre, Coniglio, Drago, Serpente, Cavallo, Capra, Gallo, Cane e Maiale.   

8 Febbraio 2016

Chiacchiere da bar

Le spa più belle del mondo: 3 sono italiane

Il giornale inglese Telegraph ha stilato la classifica delle 25 spa più belle del mondo: angoli di paradiso in cui rigenerarsi, mangiare correttamente, svolgere attività fisica, farsi massaggiare, ritrovare il giusto benessere psicofisico e rimettersi in forma, perché no, anche dopo gli eccessi natalizi.

18 Gennaio 2016